mercoledì 30 luglio 2014

I bimbi e i loro ragionamenti


Questa ve la devo raccontare..

Ho un cagnolino bastardino color miele di nome Thommy. E' la nostra mascotte, gli vogliamo un gran bene e l'ho preso proprio quando io e mio marito ci eravamo appena messi insieme.

Ieri sera, come ogni sera, il cucciolo mi ha aiutato a dare la pappa a Thommy e alla nostra micetta, io sono rimasta ad aspettare che finissero di mangiare e il cucciolo è andato a letto con il papà.
Thommy non ha voluto finire la pappa. Era risoluto, non voleva finirla a nessun costo.
A me questa cose rompe un sacco perchè non sopporto che non mi ascolti e che lasci la pappa nella ciotola, anche perchè il giorno dopo con questo caldo diventa secca e immangiabile, e non mi piace che la gatta possa mangiare la sua pappa che magari le fa male essendo bocconi più grandi.
Allora ho iniziato ad inveire contro Thommy, lui non mi ascoltava e io mi innervosivo sempre di più.

Persa la pazienza ho lasciato perdere e ho raggiunto i miei uomini. Il mio cucciolo mi ha chiesto cos'era successo giù dato che mi ha sentita urlare e io gli ho raccontato tutto sempre con modo e tono nervosi.
Di tutta risposta mi ha detto: "Mamma, ma sei arrabbiata anche con me??" e io gli ho risposto di no, che ero nervosa solo perchè Thommy non  mi aveva ascoltata e mi aveva ringhiato, e allora lui "Ma e perchè mamma se non sei arrabbiata con me mi parli con questo tono nervoso?".

Sono rimasta senza parole, dispiaciuta e sconsolata.

Gli sono andata vicino e gli ho detto che mi dispiaceva davvero. Mi ha detto"E allora chiedimi scusa mamma, quando si sbaglia si chiede scusa". Caro, l'ho riempito di baci e ci siamo coccolati un pò prima della nanna.

Cari questi bimbi, imparano da noi e dai nostri insegnamenti e la loro lucidità e maturità a volte è disarmante.

2 commenti:

  1. Cara Francesca, un post che insegna tante cose!!! E credimi non si impara mai abbastanza.
    Ciao e buona serata cara amica sempre con un sorriso.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Come è vero! La semplicità (e la verità) dei bambini è qualcosa di disarmante e ci ricorda cose che spesso da adulti dimentichiamo, presi dallla routine, dal caos e dalla frenesia di ogni giorno!
    Un bacino al tuo omentto saggio e un abbraccio a te :-)

    RispondiElimina